Close
Type at least 1 character to search
Back to top

The Bell Jar

Descrizione

The Bell Jar, nasce in funzione di una data.
Appena ho scoperto che il vernissage della mostra Italy Korea sarebbe stato il 27 ottobre 2018 ho deciso di omaggiare Sylvia Plath, nel giorno del suo compleanno. 

The Bell Jar di Sylvia Plath è un romanzo semi autobiografico, ove, una giovane donna nell’America degli anni Cinquanta incomincia a sentirsi come <<un cavallo da corsa in un mondo senza piste>>. Un’America che vuole la donna madre di famiglia e moglie, senza alcuna aspirazione artistica, in una normalità che ignora la poesia.

 

La campana di vetro è per l’autrice non un qualcosa che protegge, ma un qualcosa che soffoca ed allontana dalla vita, dove il brutto sogno è il mondo: <<Chi mi assicura che un giorno la campana di vetro non sarebbe scesa di nuovo, con le sue soffocanti distorsioni?>>.

 

Questo libro tratta il percorso tra adolescenza e maturità di una giovane donna, per questo i miei giochi d’infanzia in omaggio. Ma, in questo mio lavoro, la campana di vetro, per me, protegge. Come molti, penso che un autore per essere tale debba cercare di non perdere il proprio fanciullino – dlin dlin –, e in un certo senso la campana di vetro non ha solo una accezione negativa; è anche qualcosa che protegge, al di là del bene e del male – sempre.

 

In molti mi chiedono cosa sia questo materiale organogeno. Materiale organogeno è un termine tecnico che si utilizza per definire le conchiglie, le stesse conchiglie che raccolgo al mare davanti a casa mia dal giorno in cui ho scoperto che lo smalto che si utilizzava per fare i mosaici nelle basiliche era troppo costoso per me.

 

Sylvia Plath si definisce una Sea Child, era solita raccogliere conchiglie al mare con sua madre. Ne La Campana di vetro leggiamo: <<Il silenzio si ritirò, mettendo a nudo i ciottoli e le conchiglie e tutti i relitti marini della mia vita>>.

 

Mi spiace che nel testo del catalogo non sia sottolineato l’affinità tra il titolo del lavoro ed il giorno del vernissage, è stato per me – e lo è tutt’ora – molto importante.

Esposizione

Italy Korea - Art & Culture

Opera

The Bell Jar

Date